Si può congelare il prosciutto?

0
5797
Risposta breve

Sì, il prosciutto, sia crudo che cotto, si può congelare. Se si tratta di un pezzo unico, la cosa migliore è metterlo sottovuoto prima di congelarlo. Il prosciutto affettato, invece, deve essere privato della carta con cui viene venduto e sistemato ben steso e già porzionato all’interno di sacchetti per congelare. In congelatore, il prosciutto si conserva per circa un mese, ma una volta scongelato non può più essere ricongelato.

- Pubblicità -

Si può congelare il prosciutto?

E’ capitato a chiunque di trovarsi di fronte ad un’offerta al banco salumi e di acquistare grandi quantità di prosciutto, che poi non sa come smaltire, col rischio di buttarne buona parte.
In frigorifero, i salumi si mantengono solo per qualche giorno, poi si rovinano.
Poco male, visto che li si può congelare, e il prosciutto non fa eccezione.

Innanzitutto, è importante acquistare solo prosciutto di ottima qualità, crudo o cotto che sia. Il prosciutto economico, infatti, è spesso addizionato di conservanti e contiene molto sale, che non va d’accordo con la congelazione.
E’ quindi bene utilizzare, soprattutto se si intende congelarlo, prosciutto che contiene poco sale e poco grasso, altro elemento che in freezer si rovina.
Se il prosciutto, sia cotto che crudo, contiene molto grasso, è meglio eliminarne la maggior parte prima di riporlo in freezer.

Come congelare il prosciutto crudo o cotto

Qualora si tratti di un pezzo intero, la cosa migliore è mettere il prosciutto sottovuoto prima di congelarlo. Se si dispone di una macchina per il sottovuoto, lo si può fare anche a casa propria. Altrimenti, basta chiederlo al proprio salumiere di fiducia al momento dell’acquisto.

Il prosciutto affettato, invece, deve essere privato della carta in cui viene venduto, e poi sistemato ben steso in sacchetti per congelare gli alimenti, già porzionato.
In congelatore, il prosciutto cotto e crudo, sia intero che affettato, si conserva per circa un mese.
Per scongelarlo bisogna passarlo dal freezer al frigorifero per qualche ora per evitargli shock termici. In ogni caso, prima di consumarlo è bene controllare aspetto e odore.
Una volta scongelato, il prosciutto deve essere consumato nel giro di 24 ore e mai ricongelato. Il prosciutto scongelato può essere utilizzato non soltanto per cucinare ma anche consumato esattamente come quello fresco, in panini o sandwich.

Sono Ottavia Bellia, fondatrice di questo blog e appassionata di cucina. Sono qui per condividere la mia esperienza nelle tecniche di conservazione degli alimenti e i miei consigli per una perfetta riuscita dei vostri piatti.
0 0 voti
Punteggio articolo
Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti