Impasto per pizza congelato: come scongelare

0
14821
Risposta breve

L’impasto per la pizza congelato si scongela preferibilmente passandolo dal freezer al frigorifero per almeno 12 ore. In mancanza di tempo, si può far scongelare l’impasto a temperatura ambiente coperto da un panno, per circa due o tre ore, girandolo ogni ora perché si scongeli in modo uniforme.

- Pubblicità -

Impasto pizza: come congelarlo

Preparare la pizza in casa è sempre una festa, ma a volte non si ha il tempo di farlo in giornata. Si può allora preparare in anticipo e congelarlo. Stessa cosa se se ne prepara troppo e avanza. Ma come si congela l’impasto per la pizza?

Innanzitutto si procede a preparare l’impasto come di consueto. La quantità che si intende congelare, una volta modellata e ottenuto un impasto liscio ed elastico, non va messa a lievitare. La si avvolge invece con la carta da forno (in quanto impermeabile, protegge l’impasto dalla condensa del freezer) e la si ripone in un sacchetto di plastica per congelare alimenti, su cui è sempre bene scrivere la data di congelamento.
In questo modo si conserva in congelatore fino a tre mesi.

Impasto per pizza congelato: come scongelare

Per scongelare l’impasto per la pizza congelato, avendo a disposizione il tempo necessario, è sufficiente tirarlo fuori dal congelatore e lasciarlo scongelare lentamente in frigorifero circa 12 ore prima di utilizzarlo.
Quando è del tutto scongelato, basta lasciarlo lievitare al riparo da correnti d’aria, in luogo tiepido. Basta ricordare che un impasto scongelato necessita di più tempo per lievitare, rispetto ad un impasto preparato al momento.
Quando l’impasto sarà raddoppiato di volume, sarà pronto per essere steso.

Quando non si ha tutto questo tempo a disposizione, in alternativa si può lasciare scongelare l’impasto per pizza a temperatura ambiente coperto da un panno, girando la palla di impasto ogni ora perché lo scongelamento sia uniforme. Basteranno due o tre ore.
L’uso del forno a microonde è sconsigliato per questo tipo di operazione, perché comprometterebbe la qualità del prodotto finale.

Sono Ottavia Bellia, fondatrice di questo blog e appassionata di cucina. Sono qui per condividere la mia esperienza nelle tecniche di conservazione degli alimenti e i miei consigli per una perfetta riuscita dei vostri piatti.
0 0 voti
Punteggio articolo
Iscriviti
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti