Perché il gelato si chiama Spagnola

0
4490
Risposta breve

Il gelato Spagnola si chiama così probabilmente per la colorazione del gelato stesso, che richiamerebbe i colori della bandiera iberica.

- Pubblicità -

Perché il gelato si chiama Spagnola

Il gelato Spagnola è un dolce classico e fresco a base di una crema aromatizzata alla vaniglia. Si prepara con latte, uova pastorizzate, zucchero e panna fresca ma, perché sia cremoso come quello acquistato in gelateria, è fondamentale utilizzare la gelatiera.
Una volta preparata la crema, si aggiunge una variegatura all’amarena e ciliegie sciroppate, per completare con biscotti secchi sbriciolati.
Pare che il nome Spagnola si debba alla colorazione del gelato stesso, che richiamerebbe i colori della bandiera spagnola.

Come preparare il gelato Spagnola

Ingredienti e procedimento:

  • 450 ml di latte intero
  • 4 tuorli
  • 150 ml di panna fresca
  • 125 g di zucchero
  • 50 g zucchero a velo vanigliato
  • 1 baccello di vaniglia

In un pentolino mescolare insieme i tuorli, lo zucchero semolato e lo zucchero a velo. Incidere il baccello di vaniglia e unire i semini ai tuorli con lo zucchero. Sbattere lo zucchero coi tuorli con le fruste per ottenere un composto spumoso.
In un altro pentolino scaldare il latte col baccello di vaniglia, poi rimuovere il baccello e versare il latte caldo nel composto di uova mescolando sul fuoco, senza superare gli 85°C (usare un termometro da cucina per regolarsi).
Una volta pronta la crema, immergere il pentolino in un recipiente colmo di acqua fredda, in modo da abbassare la temperatura. Aggiungere la panna, mescolare e coprire con della pellicola alimentare.
Far riposare la crema per un paio d’ore in frigorifero, poi tirar fuori il recipiente, versare nella gelatiera e azionarla per circa 40 minuti per rendere il composto cremoso.
Infine, versare in una vaschetta da gelato alternando la crema alle ciliegie sciroppate.
Il gelato deve riposare in freezer per almeno un’ora prima di poter essere gustato.
Guarnire a piacere con amarene o biscotti secchi sbriciolati.

Sono Ottavia Bellia, fondatrice di questo blog e appassionata di cucina. Sono qui per condividere la mia esperienza nelle tecniche di conservazione degli alimenti e i miei consigli per una perfetta riuscita dei vostri piatti.
0 0 voti
Punteggio articolo
Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti