Quale cioccolato non fa ingrassare

0
2250
Risposta breve

L’unico cioccolato che non fa ingrassare ma anzi, nelle giuste dosi, aiuta a mantenere il peso forma, è quello fondente, con un contenuto di cacao, cioè, fra il 45% e il 99%. Riduce il senso di fame, la voglia di zuccheri nell’arco della giornata, stimola i muscoli e attiva il metabolismo, facendo bruciare più calorie.

- Pubblicità -

Il cioccolato

Il cioccolato è composto da polvere di cacao, che si estrae dai semi (fave) della pianta di cacao, burro di cacao (la parte grassa dei semi), zucchero, vaniglia, grassi vegetali e a volte lecitina di soia (un emulsionante). Deve contenere almeno il 18% di burro di cacao e almeno il 14% di polvere di cacao.
E’ molto utilizzato nell’industria dolciaria e nella produzione di creme spalmabili, cioccolatini, gelati, biscotti, budini, torte. Può essere fondente, al latte o bianco.

Il contenuto di teobromina, caffeina, triptofano e feniletilamina ne fanno un alimento che agisce sull’umore migliorandolo, in grado di ridurre la pressione del sangue e contrastare l’indurimento delle arterie; è, inoltre, un ottimo antiossidante (grazie al contenuto di flavonoidi) e un alimento molto energetico, motivo per cui gli sportivi ne fanno un buon consumo.
La varietà bianca non presenta, però, le stesse proprietà antiossidanti delle altre né ha lo stesso effetto benefico sull’umore, in quanto non contiene polvere di cacao.

Quale cioccolato non fa ingrassare?

I tipi di cioccolato non sono tutti uguali, come abbiamo visto. Non tutto il cioccolato fa bene allo stesso modo, così come non tutto il cioccolato è da eliminare dalla dieta se si vuole perdere peso.
Quello fondente e fondente extra, ovvero con un contenuto di cacao compreso fra il 45% e il 99% è l’unico che non fa ingrassare ma, anzi, aiuta a perdere peso.
Il cioccolato con una percentuale di cacao fra 70% e il 99% ha, inoltre, un indice glicemico molto basso, di circa 25.

Il cioccolato fondente quindi non fa ingrassare. Perché?
Riduce il senso di fame e il livello di colesterolo nel sangue (grazie alla teobromina); consumato soprattutto al mattino, riduce la voglia di zuccheri per tutta la giornata; l’epicatechina contenuta nel cacao stimola i muscoli come se si stesse praticando attività aerobica; attiva il metabolismo (grazie a caffeina, polifenoli e triptofano), facendo sì che si brucino più calorie.

Sono Ottavia Bellia, fondatrice di questo blog e appassionata di cucina. Sono qui per condividere la mia esperienza nelle tecniche di conservazione degli alimenti e i miei consigli per una perfetta riuscita dei vostri piatti.
0 0 voti
Punteggio articolo
Iscriviti
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti