Come capire se il barattolo è sottovuoto

1
14067
Risposta breve

Se il coperchio o capsula è leggermente concavo e premendovi al centro non si sente “click clack”, il barattolo è sottovuoto. In alternativa, si può battere con un cucchiaio sul coperchio: se emette un suono metallico, il barattolo è sottovuoto.

- Pubblicità -

Come si crea il sottovuoto

Preparare marmellate e confetture in casa è una tradizione delle nonne che ancora oggi dà grandi soddisfazioni. Basta seguire alcuni accorgimenti perché si conservino correttamente.
Uno di questi è utilizzare almeno il 50% di zucchero che, oltre a dolcificare, scongiura la formazione di muffe e patine bianche: le confetture si conservano così, nel loro barattolo sottovuoto, anche oltre 2 anni.

Non meno importante, è il processo di pastorizzazione. I vasetti pieni di marmellata (ricordiamo di lasciare sempre un paio di cm fra il livello della marmellata e il tappo) vengono immersi in acqua bollente per circa 30 minuti. L’acqua deve superare di almeno 2 cm il livello dei coperchi, e fra i barattoli e sul fondo è bene disporre dei canovacci per proteggerli dal calore diretto.
Al termine, lasciar raffreddare i vasetti e verificare che il centro dei coperchi sia leggermente concavo. Con questo procedimento viene a crearsi il sottovuoto, che protegge dal proliferare di germi e batteri.

In alternativa, per conservare marmellate e confetture si può procedere alla sterilizzazione, bollendo per circa 30 minuti sia i vasetti che i coperchi. Poi bisogna asciugarli immediatamente per evitare la formazione di muffe, e riempirli con la marmellata appena fatta, ancora bollente.
Preparare la marmellata durante la bollitura dei barattoli permette di completare entrambi i procedimenti contemporaneamente.

Come capire se il barattolo è sottovuoto

Dopo circa 24 ore dalla sterilizzazione o pastorizzazione, controllare i barattoli per verificare che il sottovuoto sia andato a buon fine: se il coperchio o capsula è leggermente concavo e premendovi al centro non si sente “click clack”, il barattolo è sottovuoto.
Altrimenti, si può battere con un cucchiaio sul coperchio: se emette un suono metallico, il barattolo è sottovuoto. Viceversa, se il suono è profondo, il sottovuoto non è avvenuto nel modo corretto.
In ogni caso, è sempre meglio utilizzare tappi con guarnizioni nuove o coperchi nuovi, senza ammaccature.

Prima di aprire un nuovo barattolo la marmellata o la confettura, osserviamolo attentamente: se ci sono perdite o se la capsula è convessa e premendovi al centro si sente il tipico “click clack”, il barattolo non è più sottovuoto e non bisogna consumare la marmellata.

Sono Ottavia Bellia, fondatrice di questo blog e appassionata di cucina. Sono qui per condividere la mia esperienza nelle tecniche di conservazione degli alimenti e i miei consigli per una perfetta riuscita dei vostri piatti.
4.3 3 voti
Punteggio articolo
Iscriviti
Notificami
guest

1 Commento
Meno recenti
Più recenti I più votati
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Vella Maria Stella
Vella Maria Stella
Agosto 13, 2022 3:02 pm

Buongiorno, ho bisogno di un parere urgente! Ho preparato i friggitelli sott’olio( dopo averli scottati in vino e aceto per un minuto) e poi ho messo i barattoli a bollire per creare il sottovuoto. Il sottovuoto c’è ( la capsula non fa click clak) ma sicuramente c è stato uno sversamento seppur minimo di olio e alla vista l olio si presenta opalescente e se giro il barattolo ci sono bolle d’ aria che salgono in superficie.Specifico che barattoli e capsule erano nuove e sterilizzate in precedenza. Come posso rimediare? Ma soprattutto c’è un rimedio? Grazie mille