Quanto sale e pepe nella salsiccia

0
576
Risposta breve

Per 1 kg di carne mista di maiale (sia magra che grassa) occorrono circa 20 grammi di sale fino e 5 grammi di pepe nero (sia macinato fresco che in grani).

- Pubblicità -

La salsiccia

La salsiccia è uno degli insaccati freschi a base di carne di maiale più amati nel mondo, e può essere preparata in moltissimi modi.
In Italia se ne apprezzano molte varianti da ogni regione, da quella siciliana a quella calabrese, toscana, abruzzese, campana, lombarda, lucana, emiliana e molte altre.

La salsiccia italiana si ottiene dalla lavorazione di tagli di carne (generalmente di suino) sia magri che grassi. Le proporzioni sono di circa il 70% di carne magra (coppa, lonza, spalla) e circa il 30% di parte grassa (lardo o pancetta).
La percentuale di parte grassa è maggiore nelle regioni dove il clima è più caldo, per contrastare un più rapido disseccamento della carne.

L’impasto di carne trita viene condito con sale e pepe e può essere insaporito con altre spezie e condimenti, come peperoncino, aglio in polvere, finocchietto selvatico, paprika, noce moscata, vino rosso, cubetti di provolone o pomodoro.
Il tutto è poi insaccato in un budello d’intestino di maiale o pecora chiuso con dello spago.

Quanto sale e pepe nella salsiccia

La salsiccia è una preparazione semplice da fare anche in casa. Basta avere una macchina tritacarne, una per insaccare salsicce, e ovviamente carne di maiale sia magra che grassa, budello, sale e pepe.
Sale e pepe non vanno aggiunti “a sentimento”: per 1 kg di carne mista di maiale occorrono circa 20 grammi di sale fino e 5 grammi di pepe nero (sia macinato fresco che in grani).

La salsiccia fresca fatta in casa può essere consumata dopo un tempo di riposo in frigo di alcune ore e, in ogni caso, si conserva in frigorifero per un paio di giorni.
Se non si intende consumarla entro 2-3 giorni, può essere conservata nel congelatore, dove si conserva fino a 2 mesi.
La salsiccia può anche essere lasciata stagionare, in un luogo fresco e ricoperta con una zanzariera, per un minimo di due settimane.

Sono Ottavia Bellia, fondatrice di questo blog e appassionata di cucina. Sono qui per condividere la mia esperienza nelle tecniche di conservazione degli alimenti e i miei consigli per una perfetta riuscita dei vostri piatti.
0 0 voti
Punteggio articolo
Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti