Cottura parmigiana nel forno ventilato

0
3090
Risposta breve

La parmigiana si cuoce in forno ventilato preriscaldato, perfetto per tutte le pietanze che devono risultare croccanti fuori e umide all’interno, a 180°C per 20-25 minuti. Avendo, però, a disposizione solo un forno statico, basta aumentare di 20°C la temperatura.

- Pubblicità -

La parmigiana di melanzane

La parmigiana di melanzane è una delle pietanze più amate della cucina italiana. Un piatto semplice e saporito a base di melanzane, salsa di pomodoro, mozzarella e parmigiano.
Le varianti sono molte, e ogni regione ha la propria: le melanzane possono essere passate nell’uovo e nella farina e poi fritte, oppure fritte semplicemente, o ancora, per una versione più leggera, grigliate o cotte in forno. C’è chi alla preparazione aggiunge l’uovo sodo, chi il prosciutto cotto, chi la provola per renderla più saporita.

Pochi ingredienti e semplici passaggi per un piatto amato da tutti.
Per cominciare, bisogna far perdere alle melanzane la loro acqua di vegetazione: basta adagiare le fette di melanzana a strati dentro ad uno scolapasta e cospargere di sale ogni strato. A questo punto bisogna poggiarvi sopra un piatto e un peso per almeno 40 minuti in modo che perdano tutto l’amarognolo.
Nel frattempo si prepara la salsa di pomodoro, piuttosto densa e non liquida.
Una volta che le melanzane hanno perso tutta la loro acqua, si possono friggere in abbondante olio di semi o grigliare, come si preferisce. Io consiglio di friggerle per un risultato più saporito.

A questo punto, si può procedere ad assemblare la parmigiana: un primo strato di salsa di pomodoro, poi melanzane, mozzarella o provola, uova sode e prosciutto cotto a piacere, parmigiano grattugiato e nuovamente qualche cucchiaiata di salsa di pomodoro. Continuare fino ad esaurimento degli ingredienti. Si possono aggiungere un paio di foglie di basilico per dare profumo.
L’ultimo strato io lo completo con un paio di uova sbattute e parmigiano, in modo che sopra si formi un bello strato compatto e dorato.

Cottura parmigiana nel forno ventilato

E’ il momento di infornare la parmigiana: forno ventilato o statico? Il forno ventilato è perfetto per tutte le pietanze che devono risultare croccanti fuori e umide all’interno, come le lasagne, la pasta al forno e la parmigiana.
La parmigiana si cuoce in forno ventilato già caldo a 180°C per 20-25 minuti.

Avendo, però, a disposizione solo un forno statico, basta aumentare di 20°C la temperatura. Infornare quindi a forno già caldo a 200°C per 25 minuti, e poi azionare il grill per ulteriori 5 minuti per creare una crosticina dorata.

La parmigiana che avanza si conserva in frigo per 2 giorni all’interno di un contenitore a chiusura ermetica. La si può anche congelare, dopo averla fatta raffreddare, e si mantiene in freezer fino a 6 mesi.

Sono Ottavia Bellia, fondatrice di questo blog e appassionata di cucina. Sono qui per condividere la mia esperienza nelle tecniche di conservazione degli alimenti e i miei consigli per una perfetta riuscita dei vostri piatti.
4 1 vota
Punteggio articolo
Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti