Quanto dura il pesto in frigo

0
70
Risposta breve

Il pesto aperto si conserva all’interno di vasetti di vetro e dura in frigo fino a 3-4 giorni. Basta avere cura di ricoprirlo con l’olio extravergine d’oliva per evitare che si ossidi (diventando scuro) e prevenire il proliferare di batteri e muffe. Se è stato scongelato, basta conservare quello che avanza in frigorifero e consumarlo entro 3-4 giorni.

- Pubblicità -

Come conservare il pesto

Il pesto di basilico è un condimento tradizionale a base di abbondante basilico fresco, pinoli, Parmigiano Reggiano, aglio, sale grosso e olio extravergine d’oliva, che originariamente si lavorava in un mortaio di marmo.
Oggi si prepara in casa utilizzando il mixer e viene altrettanto buono, basta qualche accortezza per non farlo scurire (come lasciar asciugare le foglie di basilico dopo averle lavate) e scegliere materie prime di qualità.

Generalmente il pesto si prepara in quantità, in modo da averlo a disposizione all’occorrenza.
Il pesto fresco si può conservare anche in dispensa. In questo caso occorre sterilizzare i vasetti facendoli bollire per 10 minuti e facendoli raffreddare e asciugare capovolti su un canovaccio pulito. Una volta asciutti versarvi il pesto all’interno, ricoprendolo con l’olio, e chiuderli coi loro coperchi. Inserirli in una pentola piena d’acqua (l’acqua deve ricoprire interamente i vasetti), portare a ebollizione e lasciarveli dentro per 30 minuti, al termine dei quali spegnere il fuoco e lasciarli raffreddare. In questo modo si crea il sottovuoto (il tappo non deve fare il caratteristico clic clac premendo sulla capsula).
Il pesto così conservato si mantiene in dispensa, a barattoli sigillati, fino a 12 mesi.

Quanto dura il pesto in frigo

Quando avanza, il pesto aperto si conserva all’interno di vasetti di vetro e dura in frigo fino a 3-4 giorni. Basta avere cura di ricoprirlo con l’olio extravergine d’oliva per evitare che si ossidi (diventando scuro) e prevenire il proliferare di batteri e muffe.

Quanto dura il pesto scongelato in frigo

Perché duri di più, il pesto può essere congelato già diviso in porzioni all’interno di vasetti più piccoli oppure pirottini di stagnola ricoperti con l’alluminio. In questo caso non è necessario ricoprire il pesto con l’olio d’oliva.
In congelatore il pesto si conserva per 3 o 4 mesi.
Al momento di utilizzarlo basterà far scongelare in frigorifero solo la quantità necessaria, ricordando che il pesto scongelato dovrà essere consumato entro 3-4 giorni.

 

Sono Ottavia Bellia, fondatrice di questo blog e appassionata di cucina. Sono qui per condividere la mia esperienza nelle tecniche di conservazione degli alimenti e i miei consigli per una perfetta riuscita dei vostri piatti.
0 0 voti
Punteggio articolo
Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti