Le alici sotto sale si possono congelare?

0
2072
Risposta breve

Sì, le alici sotto sale volendo si possono congelare. Basta riporle in un contenitore con coperchio o ricoprirle con la pellicola alimentare. Tuttavia, se conservate correttamente negli appositi contenitori di vetro (arbanelle), lontano da luce ed umidità, si conservano a lungo, fino a 2 o 3 anni.

- Pubblicità -

Le alici sotto sale

Le alici sotto sale sono un prodotto che non si può preparare tutto l’anno, ma solo a luglio, quando le acciughe sono più grandi e raggiungono anche i 12 cm.
Se si vogliono preparare le alici sotto sale in casa, è sempre meglio acquistare dal pescivendolo alici già abbattute.
Se sono fresche, invece, bisogna congelarle a -20°C per circa 72 ore per scongiurare la contaminazione dal parassita Anisakis.
Questo è valido sia per consumare il pesce crudo, sia per utilizzarlo per preparazioni sotto sale o sott’olio, anche se normalmente il pesce decongelato andrebbe consumato in giornata.
Come si preparano le alici sotto sale in casa?

  1. Pulire le alici staccando la testa ed eliminando le interiora passando il pollice nel ventre dei pesci.
  2. Spostare le alici pulite in una vasca contenente acqua marina purificata. Le alici non devono mai essere lavate con acqua dolce ma solo con acqua marina purificata (la si può trovare presso il pescivendolo di fiducia).
  3. Scolare le alici dall’acqua con uno scolapasta per qualche minuto.
  4. Spargere un primo strato di sale grosso (è importante che sia grosso perché il sale fino sarebbe completamente assorbito dalle alici e le renderebbe immangiabili) sul fondo dei vasetti, e poi uno strato di alici. Devono essere disposte ben compattate senza lasciare vuoti, e poi coperte da un altro strato di sale grosso.
  5. Ripetere fino a riempimento dei vasetti. L’ultimo strato deve essere di sale.
  6. Chiudere con un tappo di plastica forata o legno e sovrapporre un peso. Sotto i vasetti andrà messo un recipiente che raccoglierà i liquidi che colano in eccesso.
  7. I vasetti devono rimanere per circa 2 mesi in un luogo buio, coperti col loro peso, senza mai eliminare il liquido in superficie, ma solo quello che cola nel recipiente.

Trascorso questo tempo, le alici sotto sale sono pronte per essere dissalate e consumate, utilizzate in cucina o messe sott’olio.
Se preparate correttamente, le alici sotto sale si conservano per parecchi mesi (fino a 2 o 3 anni) all’interno dei loro contenitori di vetro (dette arbanelle), che devono essere tenuti lontani dalla luce e dall’umidità.

Le alici sotto sale si possono congelare?

Le alici sotto sale si possono congelare, sebbene abbiano già dei tempi di conservazione abbastanza lunghi, se conservate negli appositi contenitori di vetro lontano da luce e umidità. Possono infatti conservarsi addirittura per 2 o 3 anni.
Se le si vuole congelare, basta riporle in un contenitore con coperchio o ricoprirle con la pellicola alimentare.
Per scongelarle, basta spostarle dal freezer al frigorifero per qualche ora prima di consumarle.

Sono Ottavia Bellia, fondatrice di questo blog e appassionata di cucina. Sono qui per condividere la mia esperienza nelle tecniche di conservazione degli alimenti e i miei consigli per una perfetta riuscita dei vostri piatti.
0 0 voti
Punteggio articolo
Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti