Si può mangiare la buccia della pera?

0
715
Risposta breve

Sì, la buccia della pera si può mangiare. Basta eliminare torsolo e peduncolo e lavare la pera accuratamente, ricorrendo ad un disinfettante (come il bicarbonato di sodio) e accertandosi che provenga da agricoltura biologica e non abbia quindi residui di pesticidi chimici sulla superficie.

- Pubblicità -

La pera

La pera è un frutto autunnale molto zuccherino che, oltre ad essere consumato fresco, viene utilizzato nell’industria alimentare per la produzione di succhi di frutta, caramelle e confetture.
Le pere, oltre ad essere digeribili e poco caloriche (solo 57 kcal ogni 100 grammi), sono ricche di proprietà benefiche per il nostro organismo, vediamo quali:

  • sono ricche di fibre, vitamina C, potassio, fruttosio;
  • contengono flavonoidi antiossidanti e polifenoli con proprietà antitumorali. Uno studio ha dimostrato che il consumo regolare di pere è associato a un rischio inferiore di tumore ai polmoni;
  • hanno proprietà antinfiammatorie, diuretiche e anti-iperglicemiche;
  • mantengono bassi i livelli di colesterolo nel sangue;
  • favoriscono la regolarità intestinale;
  • le fibre agevolano il senso di sazietà, aiutando a tenere sotto controllo l’aumento di peso;
  • sono ricche di folati, indispensabili in gravidanza per prevenire le malformazioni del feto;
  • le sostanze antiossidanti di cui sono ricche contrastano i radicali liberi e l’invecchiamento della pelle;
  • la pectina delle pere favorisce la digestione;
  • migliorano la circolazione sanguigna e prevengono malattie cardiovascolari come ictus, infarti e aterosclerosi.

Si può mangiare la buccia della pera?

Tutte le sostanze benefiche della pera sono contenute non solo nella polpa, ma anche e soprattutto nella buccia. Per questo motivo si consiglia di consumare le pere senza sbucciarle.

Nella buccia della pera si trovano buona parte delle fibre, della vitamina C e della pectina del frutto, oltre ai flavonoidi (cianidina, quercetina, epicatechina e acido clorogenico) dalle proprietà antiossidanti.

Inoltre, consumare pere con la buccia aiuta a perdere peso perché le fibre contenute nella buccia stimolano il senso di sazietà, facendo mangiare meno. Come se non bastasse, la buccia contiene sostanze acide in grado di bruciare parte degli zuccheri contenuti nella polpa. Mangiare una pera con la buccia, infatti, fa assimilare circa 15-20 kcal in meno rispetto ad una pera sbucciata.

Dunque la buccia della pera si può mangiare? Sì, la pera è commestibile in ogni sua parte, buccia compresa. Basta eliminare torsolo e peduncolo e lavarla accuratamente, ricorrendo ad un disinfettante (come il bicarbonato di sodio) e accertandosi che provenga da agricoltura biologica e non abbia quindi residui di pesticidi chimici sulla superficie.

Sono Ottavia Bellia, fondatrice di questo blog e appassionata di cucina. Sono qui per condividere la mia esperienza nelle tecniche di conservazione degli alimenti e i miei consigli per una perfetta riuscita dei vostri piatti.
0 0 voti
Punteggio articolo
Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti