Cibi leggeri per lo stomaco

0
1168
Risposta breve

Cibi leggeri per lo stomaco sono quelli poco grassi, conditi e poco speziati, cotti in modo leggero (al vapore, grigliati o lessati), le carni bianche, il pesce magro, il riso bianco, lo yogurt magro, il latte scremato o parzialmente scremato, la frutta non acida, gli infusi e le tisane.

Cibi leggeri per lo stomaco

Garantire una corretta digestione è fondamentale per evitare una serie di disturbi gastrici come pesantezza, nausea, reflusso gastroesofageo, ulcere gastriche e molti altri.
Preferire una dieta equilibrata e quantità di cibo non eccessive diventa quindi fondamentale per salvaguardare la salute dello stomaco, oltre a prediligere alimenti non irritanti per la mucosa gastrica.
Nello specifico, andrebbero evitati:

- Pubblicità -
  • agrumi, molto acidi e irritanti.
  • Succhi di frutta e marmellate confezionate, che contengono acidificanti.
  • Aceto.
  • Pomodori e peperoni.
  • Alimenti affumicati, sott’olio o sotto sale.
  • Bibite gassate.
  • Bevande contenenti caffeina, come tè e caffè.
  • Alcolici.
  • Alimenti piccanti o speziati.
  • Fritture.
  • Latticini e insaccati.
  • Alimenti crudi o poco cotti.

Per una corretta digestione sono da preferire cibi leggeri per lo stomaco, poco conditi e poco speziati, ben cotti e a basso contenuto di grassi. Appartengono a questa categoria:

  • riso bianco, che riduce l’acidità gastrica ed è astringente all’occorrenza.
  • Carni bianche e pesce magro, preferibilmente cotti al vapore, alla griglia o lessati.
  • Latte parzialmente scremato o scremato.
  • Yogurt bianco magro con fermenti lattici, utili per l’intestino.
  • Carciofi, asparagi, spinaci, finocchi, carote e patate, meglio se bolliti, cotti al vapore o grigliati.
  • Frutta non acida come mele e banane.
  • Tisane e infusi digestivi e lenitivi, come quelli a base di finocchio, tiglio, camomilla e malva, meglio se non zuccherati. Il tè va bene, a patto che non sia quello confezionato, ma sia preparato al momento.
  • Per non affaticare lo stomaco è sempre consigliabile non mischiare le proteine nello stesso pasto (come uova e carne, carne e formaggi, pesce e uova).
Sono Ottavia Bellia, fondatrice di questo blog e appassionata di cucina. Sono qui per condividere la mia esperienza nelle tecniche di conservazione degli alimenti e i miei consigli per una perfetta riuscita dei vostri piatti.
0 0 voti
Punteggio articolo
Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti