Cibi che fanno ingrassare il sedere

0
20251
Risposta breve

I cibi che fanno ingrassare il sedere sono quelli ricchi di grassi, di zuccheri o di sale, abbinati ad uno stile di vita sedentario e inseriti in una dieta non equilibrata. La genetica e l’età fanno la loro parte, così come il livello di estrogeni, che è la causa della localizzazione su fianchi e cosce.

- Pubblicità -

Cibi che fanno ingrassare il sedere

In realtà non esistono alimenti che facciano ingrassare una specifica parte del corpo: esistono, semmai, alimenti molto calorici e poco sazianti, che portano a consumarne di più e quindi ad ingrassare; il grasso poi si localizza in determinate zone corporee, che possono differire da individuo ad individuo per conformazione e genetica, così come la ritenzione idrica. Se si aggiunge uno stile di vita sedentario, l’aumento di peso è una logica conseguenza.
I cibi di cui bisogna certamente limitare il consumo sono quelli ricchi di:

  • grassi: burro, margarina, panna, mascarpone, maionese;
  • zuccheri: snack, biscotti e merendine industriali, bevande gassate, superalcolici e succhi di frutta industriali;
  • sale: insaccati, formaggi stagionati, patatine in busta, salsa di soia, cibi in scatola (contengono conservanti e quindi molto sale).

Perché il grasso si accumula sul sedere

L’attività ormonale regola il nostro umore, i livelli di energia e anche la distribuzione del grasso corporeo. Quest’ultimo, quindi, non dipende soltanto da età, stile di vita e alimentazione.
Nelle donne, il grasso tende ad accumularsi sui fianchi, così come negli uomini sull’addome.

Secondo uno studio, gli accumuli di adipe localizzato su petto e braccia, soprattutto negli uomini, sono dovuti al testosterone, che stimola la lipolisi. Sull’addome, il cortisolo e l’insulina facilitano l’accrescimento di tessuto adiposo.
Responsabile del grasso che, nelle donne, si accumula su cosce e fianchi, è il livello di estrogeni; questo livello può modificarsi nel corso della vita, ad esempio con l’arrivo della menopausa.

Per contrastare l’accumulo localizzato di grasso sui fianchi uno stile di vita dinamico e un’alimentazione sana sono sicuramente indispensabili, ma può essere utile anche assumere alimenti ricchi di fitoestrogeni: la soia e i suoi derivati, la frutta secca, i semi di sesamo e di lino.

Come tonificare il sedere

Se l’obiettivo è un fondoschiena tondo e armonioso, oltre a regolarizzare l’alimentazione, bisogna avere un occhio di riguardo anche per lo stile di vita:

  • mai rinunciare ad un’adeguata attività fisica, che tonifica i glutei (squat, affondi, alzate posteriori e laterali);
  • bere moltissima acqua per scongiurare il rischio di ritenzione idrica (vanno benissimo anche estratti e centrifugati, ricchi di vitamine);
  • e ovviamente consumare i giusti alimenti: uova, legumi, carni magre, pesce, frutta secca, frutta fresca e verdura, carboidrati integrali.
Sono Ottavia Bellia, fondatrice di questo blog e appassionata di cucina. Sono qui per condividere la mia esperienza nelle tecniche di conservazione degli alimenti e i miei consigli per una perfetta riuscita dei vostri piatti.
5 1 vota
Punteggio articolo
Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti